siete qui:

Progetto ELECTROSPINDLE 4.0

Il progetto di ELECTROSPINDLE 4.0” e volte a realizzare un processo produttivo prototipale improntato al principio dello Zero Difetti avvalendosi delle creazioni dei Nuovi Prodotti (denominati X-CORE) fortemente digitalizzati e capaci di integrarsi con efficacia nell’ecosistema Industria 4.0. Sarà inoltra realizzata la linea produttiva prototipo interconnessa con tutta la filiera (cosiddetta End-To-End) che comprende:


  • i fornitori di componenti
  • la fabbricazione e l’assemblaggio HSD,
  • utilizzatori di macchine utensili su cui sono installati gli elettromandrini HSD (cosiddetta End-To-End)


L’azione di innovazione tecnica e metodologica è supportata dal fondamentale contributo tecnologico e di competenze specializzate dei partner di progetto: Università Politecnica delle Marche, Università LA SAPIENZA di Roma, EN4 SrL PMI di Perugia.


L’innovatività del prodotto X-CORE e dell’approccio utilizzato è innovativo e coerente anche con le linee di intervento proposte dal Cluster Nazionale “Fabbrica Intelligente” (CFI).


Anche per questi motivi il progetto Electrospindle 4.0 è di particolare interesse per CFI, che lo ha ufficialmente inserito come Light House Plant per lo Zero Defects Manufacturing.